h1

Amarcord – Così conoscemmo il Giappone (3)

10 maggio 2007

Colmo altra (grave) lacuna.

Purtroppo la qualità video-audio non è delle migliori:

Daitarn III

Trider G-7

Astrorobots

La chicca è obbligatoria, ma questa volta di natura diversa dal solito. Renzo Stacchi è un nome che dirà ai più temo ben poco; anche il suo viso, cosa invero strana in un mondo che vive di immagini, credo sia totalmente sconosciuto ai lettori. Eppure sono convinto che l’estrema maggioranza di coloro che stanno scorrendo queste poche righe con interesse, conoscerà senz’altro la sua voce. Per avere la conferma basta guardare il video qui sotto fino alla fine.

Annunci

One comment

  1. […] Zambot III di Yoshiyuki Tomino, autore anche di Mobile Suit Gundam e Daitarn III: […]



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: