h1

Dal Diario di un Metéco, voce al Censore: “All’università sono ben accetti i terroristi; il Papa no”

16 gennaio 2008

Mi sono appena premurato di scrivere che ben volentieri collaborerei ad un giornale per blogger alla condizione che questo non avesse inclinazioni politiche, per rimanere fuori dalle polemiche che già troppo mi assillano nella vita quotidiana.

Ma mi è sorto un pensiero forte, diretto, di quelli che mi ridestano da ogni torpore. Così qui subito di seguito io per primo a quel canone “deontologico” del cheto vivere trasghedisco, dando voce (come del resto già anticipato) al Censore, il quale commenta la notizia del giorno.

Il Censore si limita a semplicemente rilevare:

1. Da anni il mai pentito terrorista Curcio Renato tiene lezioni nei vari atenei sugli anni di piombo, arrivando ad affermare che le vere vittime del terrorismo sono i suoi “compagni” caduti. Non mi risultano insurrezioni popolari.

2. Per difendere il “laicismo” dell’Università La Sapienza, fondata da un Papa, è stato impedito l’ingresso all’attuale Pontefice.

Credo che non vi sia necessità di aggiungere altro.

Per un commento vedi anche: QUI

Ma, soprattutto, LEGGETE l’estratto del discorso di Benetto XVI su Galileo Galilei strumentalizzato dai 67 della Sapienza e dagli studenti.

[nota: il presente post è stato scritto ieri, ma pubblicato solo oggi in quanto in 10 minuti erano arrivati 5 messaggi spam non bloccati da Akismet]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: