h1

Dungeon Master by FTL! Il ritorno…20 anni dopo!(?)

8 ottobre 2008

Quando, girovagando casualmente su youtube l’ho visto, mi è preso un colpo al cuore… Poi ho pensato: è senza dubbio un fake opera di un nostalgico… oppure un’illusione ottica… Ma più le immagini scorrevano, più i brividi percorrevano la mia pelle.

Avevo quasi le lacrime agli occhi… Continuavo a ripetere “non è possibile…non è possibile…non è possibile...”

Sembrerebbe (in condizionale è d’obbligo) che, a 20 anni di distanza, ritorni il gioco per il quale comprai l’amiga 500 con espansione, che mi avvicinò al mondo dei computers, che mi teneva sveglio la notte a pensare alla soluzione dei tanti enigmi: “questa fontana esaudisce un desiderio“; “l’unica via per l’interno, è un’altra via fuori“; “quando la pietra non è pietra“.

Un gioco, il primo nel suo genere, capace di far apparire incredibilmente eccitante, dopo tanto girovagare, il trovare delle scale che scendevano al piano di sotto o delle porte chiuse delle quali non v’era apparente modo di aver ragione.

Indovinelli oscuri, trappole bastarde, teletrasporti, mostri cattivissimi…

…l’ansia di morire di fame o di sete, il terrore di avere lasciato indietro, troppo indietro, qualcosa di vitale…

…ed il dramma di lanciare un incantesimo per accendere la luce…e per errore lanciare una palla di fuoco addosso e morire.

Mi è tornato tutto alla mente, in un attimo: i tanti pomeriggi dopo scuola trascorsi in casa di un amico per esplorare i tunnels che il giorno prima erano rimasti inaccessibili; le domenica sera di gioco appassionato, dimentichi di ogni altro problema, salvo forse i dilemmi scaturiti da strani effetti visivi di lampadari che non si riescono a spegnere, mentre le troffie al pesto vengono divorate rapidamente per non rubare tempo al gioco.

Dungeon Master: indimenticabile, bellissimo e difficilissimo.

Il gioco intimamente legato alla mia prima adolescenza.

Sì. DUNGEON MASTER.

Che ora ritorna…

MON FUL IR!!!!!*

Ma se fosse solo uno scherzo?

Non posso purtroppo dare alcuna certezza: la mia ricerca sul web non ha cancellato il dubbio: vi sono poche informazioni e tutte vaghe.

Non rimane che sperare…

Comunque, per chi volesse approfondire l’argomento, segnalo l’ottimo articolo (ed il relativo link): Dungeon Master: il padre degli RPG in real time

Questa invece la vecchissima Hall of Champions di 20 anni fa (presente anche nel link qui subito sopra):

[*Se non capite, non sapete quello che vi siete persi…quindi vedete di non fare lo stesso terribile errore!]

Update 9 ottobre: Purtroppo, come temuto e supposto, la dolce illusione ha prevaricato la prudenza. Sembra che gli effettuati, dovuti accertamenti smentiscano la realizzazione di una nuova versione di uno dei più bei giochi di tutti i tempi.

Nel sito dedicato a DM, Dungeon Master Encyclopaedia, il video di cui sopra è stato oggetto di approfondita discussione. Il responsabile del sito, Christophe Fontanel, da me interpellato direttamente (con grande difficoltà vista la mia scarsissima dimestichezza con l’inglese) non ha dubbio alcuno nel ritenerlo un fake.

Ecco il link: al forum e alla specifica discussione.

Peccato: per qualche ora, avevo proprio sperato!! Anzi: a dirla tutta, tale è il desiderio di vedere una nuova realizzazione che, quasi quasi, spero ancora!

Annunci

5 commenti

  1. Per quanto vorrei crederci…mi sembra un video artigianale fatto con un po di 3d studio e ritagli del vecchio DM! ..e se mi sbagliassi tu vieni a Riga, io prendo l’Xbox.


  2. Si’, sembra anche a me una bufala. Comunque la FTL che aveva prodotto i vari DMs non esiste piu’ quindi e’ un po’ strano che appaia il logo della software house all’inizio.


  3. @Toglilamazza e Alessio: Condivido le perplessità. La grafica potrebbe spiegarsi con un precipuo fine rievocativo, ma il logo della software house… Mah! Vi dico: è tale l’amore per il gioco che in questo caso voglio cercare di tacitare al massimo lo scetticismo e voglio credere! Ma ci pensate? Di nuovo nei corridoi bui, di nuovo di fronte ad enigmi quasi impossibili! A 20 anni di distanza… Sarebbe magnifico!


  4. Solitamente quando su youtube disabilitano i commenti è già segno che qualcosa puzza…
    Non dispererei comunque, il seguito magari arriverà, il problema sarà quando scoprirai di non avere più 15 anni… 🙂


  5. Ahimé, ne sono ben consapevole: tempus fugit! Senectus ipsa morbus!
    Del resto il Tuo ruolo esistenziale di signore della morte e la Tua veneranda età sono quotidiano monito al “carpe diem”.
    Nondimeno il ricordo di quel che si fu, può esser guida pel futuro prossimo, col monito dell’errore pagato o con l’esempio della virtù non tradìta. Ed il dolce vagar della mente per sentieri cari, nella speranza di ritrovare oggi quel che fu fonte di gioia e spensieratezza, non è stolido inganno, ma delicato sentimento. E’ rimpianto di ciò che si è perduto a cagione di arbitrio indisciplinabile ed afflato ad un ritorno impossibile.
    E’ sogno, è speranza, è insostenibile muto piacere.
    E’ esser se stessi di là dal tempo.
    Peccato che il tristo mietitore non colga, dal campo nel quale si erge, il profumo antico di essenze lontane.
    Un saggio scriveva di un anziano contadino il quale lamentava di non udir più il canto del fringuello, lontano e perduto in ragione di un progresso fulmineo e spietato che tutto rende turpe e rapisce. Non si accorgeva, il misero, che era il suo orecchio, rapito dalla decadenza del corpo, a non riuscire più ad ascoltare.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: